Sistema di prenotazione sale riunioni wireless

sei qui:>>Sistema di prenotazione sale riunioni wireless
Sistema di prenotazione sale riunioni wireless2020-08-27T09:09:15+00:00

Cos’è un Sistema di prenotazione sale riunioni wireless

Il Sistema di prenotazione delle sale riunioni senza cavi (Room Booking Wireless) permette una migliore utilizzazione delle sale e degli spazi condivisi (desk sharing), indicandone in modo chiaro la disponibilità proprio dove serve: fuori dalla sala stessa o nella postazione di lavoro condivisa.

Il calendario con le prenotazioni – accessibile pure da remoto – risulta sempre aggiornato perché perfettamente sincronizzato con quelli utilizzati all’interno dell’azienda stessa.

Il sistema di prenotazione è formato da un Display e-paper touch e da un sensore di presenza (opzionale), che si connettono all’infrastruttura Wi-Fi esistente.

Costituisce la soluzione automatizzata cable-free più semplice ed innovativa per la gestione delle meeting room.

sistema di prenotazione sale riunioni wireless

Il sistema di prenotazione delle sale riunioni wireless è ideale per

  • chi cerca una soluzione automatizzata semplice e funzionale per la gestione delle meeting room;
  • chi vuole evitare calendari cartacei stampati e appesi manualmente fuori dalle sale riunioni, quasi mai aggiornati e poco attendibili;
  • chi vuole ridurre screzi, incomprensioni all’interno dell’organizzazione con una pianificazione efficiente;
  • chi vuole ottimizzare risorse e processi, sfruttando al meglio le proprie sale e il tempo dei propri dipendenti;
  • chi è attento al design e vuole una soluzione cable-free pratica ed esteticamente accattivante.
Roomz appeso fuori dalla sala riunioni

Display touch wireless

Il Display touch del Sistema di prenotazione senza fili va posizionato all’esterno della sala riunioni – o di una postazione di lavoro in caso di desk sharing.

sistema di prenotazione fuori dalla sala riunioni

Il Display è un pannello e-paper da 8″ che si connette in wireless ai sistemi di prenotazione esistenti.

Essendo un e-paper, ha un consumo energetico bassissimo (circa un decimillesimo rispetto a un tablet).

Funziona in modalità touch, con le principali operazioni disponibili con un singolo tocco (one-tap).

Sul sistema è possibile visualizzare se la sala è occupata o meno, come pure le prenotazioni per le prossime riunioni.

Si può inoltre prenotare istantaneamente una sala, specificando titolo della riunione, organizzatore e durata.

La visualizzazione – con il titolo delle riunioni e l’organizzatore – può essere su vista giornaliera o settimanale.

In questo modo si ottimizza l’uso delle risorse e si riducono attriti e conflitti tra i diversi utenti della sala o delle postazioni condivise.

Sensore

Il Sensore di presenza (opzionale) va posizionato all’interno della sala riunioni.

Non necessita di cavi, ma può essere avvitato o incollato.

sensore di presenza

Il Sensore verifica l’occupazione della sala, rilevando la presenza dei partecipanti.

Se nella sala riunioni prenotata non ci dovessero essere movimenti per 15 minuti, la sala verrebbe liberata per una nuova prenotazione.

Lo sblocco automatico della sala – prenotata ma non utilizzata – consente di ottimizzarne l’uso.

Allo stesso modo, se la riunione si conclude in anticipo, la sala viene segnalata come libera.

Il sensore può inoltre misurare le condizioni all’interno dell’ambiente stesso – dalla temperatura all’umidità, dalla luce alla qualità dell’aria.

Come funziona il Sistema di prenotazione sale riunioni

Il sistema è montabile su praticamente ogni superficie, senza bisogno di utilizzare cavi o antenne.

Si collega al Wi-Fi del cliente e viene alimentato da una batteria (sostituibile) della durata orientativa di 2 anni – fino a 4 anni a seconda dell’uso.

Il sistema di prenotazione è molto semplice ed intuitivo, alla portata di tutti; è un’aggiunta ideale a Microsoft Exchange e agli altri calendari e sistemi di prenotazione, come quelli di Office 365, IBM Lotus e Google Calendar.

statistiche per l'occupazione della sala

Il Sensore permette inoltre di monitorare l’effettivo utilizzo della sala riunioni o della postazione di lavoro e le relative prenotazioni, mostrando in un grafico i periodi in cui la sala è stata

  • prenotata e utilizzata
  • non prenotata e utilizzata
  • prenotata e non utilizzata
  • non prenotata e non utilizzata.

Il sensore ha un’autonomia di oltre 4 anni.

Il Sistema di Prenotazione sale riunioni può essere configurato da remoto, sia in modalità cloud che on-premise sul server del cliente.

Roomz in sala riunioni

Caratteristiche del Sistema di prenotazione sale riunioni

Requisiti tecnici

Scarica i requisiti tecnici

Opzioni e Accessori

Set-Up effettuato in collegamento da remoto (Office 365, Google, etc.)

Set-Up effettuato in collegamento da remoto per configurazioni On-Premise, su server del cliente (MS Exchange, IBM, etc.)

Batterie sostitutive per il Display

Staffa per il montaggio a muro, di colore nero

Includono l’hosting del server su Microsoft Azure, gli upgrade e le nuove caratteristiche che saranno resi disponibili e il supporto di secondo livello.
Differenziato per Room, Huddle e Desk.